Perchè GPL

Il GPL (gas di petrolio liquefatto) è un combustibile costituito da una miscela di idrocarburi: propano e butano. La sua principale caratteristica è la facilità di passaggio dallo stato gassoso allo stato liquido non appena viene assoggettato a lievi pressioni. Tale caratteristica ne facilita il trasporto, il travaso e lo stoccaggio. E’ inodore, per questo viene odorizzato con apposite sostanze che lo rendono immediatamente avvertibile in caso di fughe.

ECOLOGICO

Grazie al fatto che la sua combustione è completa, il GPL rappresenta una fonte energetica che produce quantità di residui irrisori rispetto ad altre fonti e quindi contribuisce a ridurre l’impatto ambientale garantendo una migliore qualità dell’aria.

Il GPL non è tossico né inquinante. Per un uso corretto Inoltre è molto importante attenersi alle norme sulla sicurezza scaricabili nella sezione Customer Service-Modulistica.

EFFICIENTE GRAZIE ALL’ALTO POTERE CALORIFICO

A differenza di altri combustibili che lasciano residui da rimuovere, e che potrebbero ridurre il corretto funzionamento dell’impianto, con il GPL non si presentano queste problematiche, per cui anche i costi di manutenzione sono inferiori rispetto a quelli di altre tecnologie.

Il livello di efficienza in termini di potere calorifero del GPL, dipende anche dalla quantità di propano contenuta nel GPL. Carbotrade Gas al fine di assicurare un’alta qualità del prodotto, utilizza solo GPL proveniente da pozzo petrolifero che garantisce il 96% di propano, a differenza di quello proveniente da raffinerie che ne contiene solo dall’ 88 al 92%.

Tabella Potere Calorifero

AGEVOLATO FISCALMENTE

Gli impianti a GPL sono soggetti ad una disciplina fiscale agevolata: IVA al 10% per l’utilizzo domestico, IVA al 10% per le aziende agricole, accisa ridotta o esente per gli utilizzi industriali, e riduzioni di prezzo per le utenze  in zone climatiche E e F.

Approfondisci…

RIDUCE I COSTI DI MANUTENZIONE DELL’IMPIANTO

A differenza di altri combustibili che lasciano residui da rimuovere, e che potrebbero ridurre il corretto funzionamento dell’impianto, con il GPL non si presentano queste problematiche, per cui anche i costi di manutenzione sono inferiori rispetto a quelli di altre tecnologie

VERSATILE NEI SUOI IMPEGHI

Uso domestico: per il riscaldamento, la cucina, e la produzione di acqua calda.
Uso industriale: nei settori meccanico, metallurgico, vetrario, della ceramica, edile, chimico- farmaceutico, tessile, ecc.
Usi speciali: nei settori agricoli e dell’allevamento (es. riscaldamento di serre).

SICURO

Il GPL non è tossico né inquinante. Per un uso corretto Inoltre è molto importante attenersi alle norme sulla sicurezza scaricabili nella sezione Customer Service-Modulistica.